martedì 25 dicembre 2012

Fossile di rinoceronte scoperto in Cappadocia

La Cappadocia continua a stupire paleontologi, archeologi e naturalisti: di recente, un gruppo di scavatori ha rinvenuto un fossile di rinoceronte a Urgup. Diecimila anni fa, tra i camini delle fate, doveva aver vissuto una specie di rinoceronte bianco chiamato Ceratotherium Neumayri. Secondo i ricercatori è l'antenato del rinoceronte che ancora oggi popola l'Africa, il quale provenne proprio dall'Anatolia. L'equipe di archeologi, guidata dal Professore Oksan Basoglu dell'Università di Gazi, si trovava nel villaggio di Sofular. Secondo gli studiosi l'esemplare rinvenuto morì a causa delle eruzioni vulcaniche. Nello stesso sito sono stati trovati anche i resti di un elefante e di altri mammiferi.

Nessun commento:

Posta un commento

Lavoro per FREE LANCE