martedì 15 gennaio 2013

Villaggio del Neolitico trovato a Istanbul

Difficile scavare a Istanbul senza imbattersi in qualche sito archeologico. Qualche giorno fa è stato ritrovato un villaggio risalente al Neolitico, ovvero 8.500 anni fa. La scoperta è stata fatta per caso, durante gli scavi per costruire una nuova rete ferroviaria. Il sito - a 50 metri dal mare e a un chilometro e mezzo dal quartiere Pendik, nel lato anatolico - si è rivelato complesso e notevolmente interessante dal punto di vista antropologico: insieme alle case, alle necropoli è stata scoperta anche un'antenata della discarica, un luogo dove gli abitanti del villaggio abbandonavano i rifiuti.
Al suo interno sono stati rinvenuti resti di conchiglie - resti del pasto - nonché attrezzi di vario tipo, anche più recenti come aghi, vasi e cucchiai. Il villaggio del Neolitico è ora nelle mani degli studiosi che lavorano presso il Museo archeologico di Istanbul.

Nessun commento:

Posta un commento

Lavoro per FREE LANCE