domenica 24 febbraio 2013

Istanbul: Nuova città satellite a Nord sul Mar Nero

Per scongiurare il pericolo sovrappopolazione il governo turco ha in progetto la realizzazione di una città satellite a Nord di Istanbul. Ormai, il 70% della popolazione turca vive in città, buona parte della quale è stanziata qui. La metropoli sul Bosforo conta 13 milioni di abitanti e l'ondata migratoria non sembra lasciare tregua. La soluzione potrebbe essere proprio la costruzione di un secondo agglomerato, dotato di tutti i servizi e costruito nel rispetto delle norme antisismiche.
La nuova città si poserà davanti al Mar Nero, lato Avrupa (Europa) e sarà in grado di dare alloggio a ben 1,5 milioni di persone. L'ambizioso progetto è già stato approvato: non si tratterà di un semplice polo residenziale, ma di un centro dedicato alla salute, con ospedali e centri di ricerca, e al turismo, con servizi e hotel. Non distante, si troverà il terzo aeroporto di Istanbul, quello che secondo le dichiarazioni di Erdogan conquisterà il primato di aeroporto più grande del mondo.
In merito alla nuova città, il progetto è nelle mani di esperti, tra cui i turchi di Dome Architecture.

Nessun commento:

Posta un commento

Lavoro per FREE LANCE