domenica 28 luglio 2013

Çiğ Köfte senza carne, ricetta del piatto turco

Le çiğ köfte, letteralmente polpette crude, sono un piatto tipico della cucina turca. Per il nostro palato delicato potrebbero risultare un po' troppo speziate, ma basta ridurre leggermente la quantità di peperoncino per renderle meno piccanti e dal gusto più soft. La ricetta originale, che proviene dall'est della Turchia, prevede l'utilizzo di carne cruda di agnello o manzo, mentre quella che trovate tuttora per le strade di Istanbul è totalmente vegetariana, una ricetta elaborata ad hoc per rispettare le nuove norme igieniche, dove la carne è stata soppiantata dal bulgur.
Dato il loro gusto forte, le çiğ köfte si accompagnano con alimenti che tendono a disperdere e tamponare il piccante, come piadine e fresche foglie di lattuga. Immancabili per condire il tutto, il nar ekşisi - salsa a base di melograno - il prezzemolo, il limone ed eventualmente la rucola. Qui a Istanbul due belle porzioni di çiğ köfte costano meno di 10 lire, salse incluse. Ma passiamo alla ricetta delle çiğ köfte. Farle a casa non è così difficile come può sembrare.

Ingredienti delle çiğ köfte vegetariane per 5-6 persone

2 tazze di bulgur
2 fette di pane in ammollo in mezza tazza d'acqua
2 cucchiai da tavola di peperoncino rosso in fiocchi
1 cucchiaio da te di peperoncino rosso piccante
2/3 pomodori schiacciati (e/o concentrato di pomodoro nella stessa quantità)
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di cumino
1 cipolla grande grattugiata
5/6 cipolle verdi tritate
1 tazza di prezzemolo tritato
1 tazza di menta tritata
1/2 tazza di noci tritate
1/2 tazza di acqua fredda
Lattuga, menta e limone 

Come preparare le çiğ köfte vegetariane

Unire nella stessa ciotola bulgur, pane, pomodori, cipolla, peperoncino in fiocchi, cumino e sale. Impastare per 20 minuti bagnando di tanto in tanto le mani nell'acqua finché il composto non avrà raggiunto un colore omogeneo e il bulgur non si sarà ammorbidito. Con il robot da cucina ci si mette molto meno, al massimo 5-8 minuti.

Aggiungere le cipolle verdi, il prezzemolo, la menta e le noci e impastare per altri 5 minuti. Cercando di mantenere le mani bagnate spremere nel pugno il preparato per creare le porzioni. Ogni piccola porzione andrà consumata all'interno di una piadina o di una foglia di lattuga, insieme al prezzemolo (se gradito), a qualche goccia di limone e un filo di nar ekşisi.


Nessun commento:

Posta un commento

Lavoro per FREE LANCE