sabato 7 settembre 2013

Chiese cattoliche a Istanbul: le più importanti

Quante e quali sono le chiese cattoliche a Istanbul? Ecco la lista dei principali luoghi di culto cattolici a Istanbul, situati sia nel lato europeo che in quello asiatico.



Saint Benoit Kilise (Fransız), Galata

La chiesa, annessa all'omonimo liceo francese nel quartiere di Galata, risale al 1427. Fu gesuita e lazzarista; venne distrutta da un incendio e ripetutamente ristrutturata grazie alle donazioni dei fedeli.

Saint Esprit Kilise (Fransız), Beyoğlu

La chiesa fu costruita dall'architetto italiano Gaspard Fossati nel 1845 e fu aperta al culto l'anno successivo. La chiesa si trova all'interno del liceo francese di Notre Dame de Sion a Beyoğlu. E' famosa per ospitare la tomba del famoso compositore italiano Giuseppe Donizetti, morto a Istanbul nel 1856. Donizetti lavorava infatti alla corte dell'Impero Ottomano, e realizzò  il primo inno nazionale dell'Impero nel 1829.

Sant'Antonio Kilise (İtalyan), Beyoğlu

E' probabilmente la chiesa cattolica più conosciuta a Istanbul, data la sua collocazione strategica proprio nel mezzo della Istiklal Caddesi. L'edificio è stato progettato da un architetto levantino attivo a quell'epoca a Istanbul, Giulio Mongeri. Per ascoltare la messa in italiano basta recarsi il sabato alle 19.00, mentre la domenica viene detta in polacco, inglese e turco.

Santa Maria Kilise (İtalyan), Tünel

Costruita e ricostruita per ben cinque volte, la chiesa di Santa Maria di Istanbul è stata eretta per la prima volta dai frati francescani nel 1678. La confraternita dovette infatti abbandonare ciò che rimase della vecchia cappella di Mumhane in seguito a un incendio e al successivo sgombero. L'attuale struttura della chiesa risale al 1769. L'antica icona della Vergine si salvò da incendi e terremoti e attualmente si trova dietro l'altare.

Sankt Georg Kilise (Avusturya), Karaköy

La chiesa di San Giorgio è stata costruita nel 1675-1677 dai sacerdoti francesi e fu restaurata nel 1908 da un lazzarista austriaco.

Saint Pierre ve Saint Paul Kilise (Italian), Galata/Chiesa di San Pietro e Paolo, Galata

Originariamente la chiesa era una cappella privata, appartenente al nobile veneziano Angelo Zaccaria. Alla sua morte, l'uomo lasciò i suoi averi ai frati domenicani, che nel frattempo erano stati sfrattati dalla chiesa di San Paolo a Galata per volere del Sultano; San Paolo fu infatti trasformata in una moschea. Quella che era la cappella di San Pietro e San Paolo venne trasformata in una chiesa vera e propria, con annesso monastero. Dopo essere stata distrutta in due incendi, è stata ricostruita nel 1841-43 dall'architetto Gaspare Fossati. Vi è custodita una grande icona della Vergine Odigitria, scampata agli incendi e restaurata all'inizio del '700.

Notre Dame de l 'Assumption Kilise (Fransız), Moda

La chiesa francese è situata a Moda affianco all'omonimo liceo. E' la chiesa cattolica più grande di Kadıköy. E' stata progettata dall'architetto italiano Giovanni Barberini nel 1865. La messa viene detta in francese e in turco.

Czestochova Meryem Ana Kilise (Polonya), Polonezköy

La Chiesa della Vergine Maria di Polonezköy serve la comunità polacca che ha fondato e che tuttora abita il villaggio. La chiesa è stata costruita laddove fu eretta la chiesa di Sant'Anna, distrutta da un terremoto nel 1894. L'attuale edificio risale al 1914.

San Luigi dei Francesi

San Luigi dei Francesi E’ la cappella dell’ambasciata ex francese ed è situato in un bellissimo giardino in Beyoğlu con vista sul Bosforo. È la più antica della Chiesa Latina (1581) a Istanbul. Messa della domenica alle 11:00.

Post in corso di aggiornamento

Nessun commento:

Posta un commento

Lavoro per FREE LANCE