venerdì 13 settembre 2013

Mercimek Çorbasi, zuppa di lenticchie turca: ricetta della suocera

Nella cucina turca una posizione di rilievo occupano le Çorbalar, ovvero le zuppe. I turchi le adorano e usano consumarle soprattutto nel pasto serale. Ciononostante, vi capiterà spesso di passeggiare per le vie di Istanbul e pizzicare, a qualsiasi ora del giorno, esseri umani muniti di cucchiaio intenti a divorare una Çorba fumante.

La mia preferita è decisamente la Mercimek Çorbasi, la zuppa di lenticchie rosse. Facilissima da preparare, la zuppa di lenticchie può essere arricchita con bulgur (surrogato di riso e cous cous) per una pietanza davvero nutriente, oppure con il parmigiano, per contaminarla con un po' di italianità senza attirare troppo l'attenzione.

La Mercimek Çorbasi è facilissima da preparare, e anche gli ingredienti necessari sono facilmente reperibili. La varietà di lenticchie da acquistare è quella meno popolare da noi in Italia: le lenticchie rosse, più piccole e non meno saporite delle classiche verdi che si trovano tipicamente in lattina.
Attenzione: vi servirà un mixer o un frullatore.

Zuppa di lenticchie turca - Ingredienti

- Una tazza di lenticchie rosse
- Una cipolla 
- Concentrato di pomodoro
- Menta
- Peperoncino rosso o paprika 
- Olio d'oliva
- Sale

Zuppa di lenticchie turca - Preparazione 

Mettere le lenticchie a bollire in tanta acqua dopo averle risciacquate, aggiungendo anche la cipolla intera. Quando si sfaldano assaggiatele per verificare la cottura. Preparate da parte una pentola con i restanti ingredienti: olio d'oliva, peperoncino, menta e concentrato di pomodoro. Quando le lenticchie sono cotte frullatele insieme alla cipolla, dopodiché mettete a rosolare il concentrato di pomodoro e le spezie. Versate le lenticchie nella padella e girate con una frusta da cucina. Salate e aggiustate con le spezie.

Volendo, si possono aggiungere carote e patate nella prima fare della cottura, per rendere il piatto ancora più ricco e nutriente.

1 commento:

  1. prima di mangiarla suggerisco una bella spruzzata di limone, come si fa in turchia. carla

    RispondiElimina

Lavoro per FREE LANCE