sabato 30 novembre 2013

Istanbul, vacanze con bambini: cosa fare con i più piccoli

Non vediamo l'ora di portare a Istanbul i nostri bambini... e puntualmente non sappiamo cosa far fare loro per non annoiarli, stancarli o innervosirli. Il classico giro a Sultanahmet non è l'ideale per le fragili gambine di nostro figlio, e anche se i colori, la merce esposta e i profumi del centro storico possono attirare la sua attenzione, sarà dura completare l'altra metà del percorso con una sacca di piombo dalla forma umanoide sulle spalle.
Cerchiamo dunque qualche attrazione che possa rilassare, divertire e istruire i più piccoli a Istanbul, da condividere insieme a tutta la famiglia.

1. Crociera sul Bosforo

La crociera sul Bosforo è uno dei must delle vacanze a Istanbul, e anche ai più piccoli può offrire grosse emozioni. Le compagnie più importanti offrono crociere di varie "taglie", da quelle brevi di poche ore a quelle lunghe che effettuano vari scali. Scegliete voi la più adatta, considerando che le navi partono generalmente da Eminönü, Kabataş e Ortaköy.

2. Isole dei Principi

Le Isole dei Principi si trovano nel Mar di Marmara, a poca distanza dalla costa. Le loro principali attrazioni sono le bellissime ville d'epoca immerse nel verde, le carrozze coi cavalli (i veicoli a motore non possono transitare) e i ristoranti di pesce che sorgono soprattutto nei lungomare. Se la stagione lo permette, ci si può anche fare il bagno; tenete conto, tuttavia, che l'acqua non è delle più cristalline. Ecco gli orari dei traghetti.

3. Santral, Museo della Scienza di Istanbul

Il Museo della Scienza di Istanbul - Santral Istanbul - si trova nel quartiere europeo di Eyüp, sopra il Corno d'Oro. Vi troviamo un museo di arte moderna, un museo dell'energia, un anfiteatro, una sala concerti e una biblioteca pubblica, il tutto incluso nel campus universitario Silahtarağa, ai suoi tempi la prima centrale elettrica dell'Impero Ottomano. Il museo è aperto dalle 10.00 alle 22.00 tutti i giorni eccetto il martedì. L'ingresso costa 8 lire.

4. Il Museo dei giochi di Sunay Akın

Il Museo dei Giocattoli di Istanbul si trova a Göztepe, nel lato asiatico, in una zona residenziale elegante e tranquilla. Il museo è intitolato a Sunay Akın, poeta turco nonché ex proprietario della villa che ospita l'esposizione. Sia i bambini che gli adulti si divertiranno ad ammirare giocattoli di ogni sorta e veri pezzi d'antiquariato. Il museo è aperto dalle 9.30 alle 18 nei giorni feriali e fino alle 19.00 nel weekend. Gli adulti pagano 10 lire e gli studenti 7 (i bambini, si presume, entrano gratis).

5. Acquario di Istanbul Florya

Ancora preoccupati per le vostre vacanze a Istanbul con i bambini? Questo li farà davvero impazzire: l'acquario di Istanbul è uno dei più grandi al mondo, suddiviso in macroaree corrispondenti ai diversi ecosistemi mondiali e arricchito da sale multisensoriali adatte a tutte le età. Si trova a Yeşilköy nel lato europeo, vicino all'Aeroporto di Ataturk. E se i bambini si stancano potete sempre far tappa in uno dei punti di ristoro aperti all'interno del percorso.

6. Forum Istanbul Centro Commerciale

Non è un centro commerciale qualsiasi: al suo interno è presente una vasta area dedicata al divertimento dei più piccoli, dall'acquario Turkuazoo ai parchi a tema Jurassic Land, Fun Lab, Mini Golf Stream, Pirates of Istanbul e così via. Chiudersi in un centro commerciale non è il massimo, ma se vi trovate nel lato europeo, avete tempo a disposizione e non siete troppo distanti da Bayrampaşa, perché no?

7. Museo dei trasporti Koç 

Visto così, il museo dei trasporti e delle telecomunicazioni Koç può sembrare poco adatto a un bambino. In realtà il lato scientifico e quello ludico si amalgamano perfettamente in questo grande spazio espositivo dedicato all'industrializzazione del paese. Fate fare ai bimbi un giretto nella locomotiva e vi ringrazieranno con appaganti urla di gioia. Per loro ci sono sale apposite (dove vengono organizzati compleanni a tema!), zone gioco e workshop settimanali. Il museo si trova sul Corno d'Oro ed è aperto tutti i giorni eccetto il martedì.


8. Miniatürk, la Turchia in miniatura

Vi è piaciuta l'Italia in miniatura? No? Beh, magari vi convincerà di più la Turchia in miniatura, anch'essa sul Corno d'Oro. I bambini potranno salire sul trenino e successivamente, se ne hanno voglia, fare una sosta nell'area gioco. Da lì potete prendere poi la funivia per salire sulla collina, esperienza che vi ripagherà delle fatiche della giornata.

9. Sapphire, il grattacielo più alto 

Il Sapphire è il grattacielo più alto della Turchia. I piani di sotto sono occupati da un grosso centro commerciale, arredato con fontane e statue di cera; per salire fino in cima e godere di uno spettacolo unico si può prendere un ascensore. All'ultimo piano (in tutto sono 54) ci si può sedere a tavola e farsi servire il pranzo, lo snack o la cena. L'Istanbul Sapphire si trova a Levent, nel lato europeo.

Nessun commento:

Posta un commento

Lavoro per FREE LANCE