sabato 24 novembre 2012

Le abitazioni di Istanbul verso la conversione antisismica

Come ha annunciato il Ministro dell'Economia Zafer Caglayan, entro i prossimi dieci anni la Turchia spenderà più di 500 miliardi di euro per rinnovare il tessuto urbano delle città. Uno degli obiettivi del piano di ricostruzione è quello di dotare le abitazioni non tutelate dal criterio di storicità da caratteristiche anti-sismiche. A Istanbul interi quartieri sono rasi al suo e ricostruiti in pochi mesi. Il panorama cambia di settimana in settimana, sorgono nuove strade, incroci laddove c'era un campo incolto o il cortile di un'abitazione. Alla fine, il progetto dovrebbe condurre alla ricostruzione di 7 milioni di case in tutto il paese, con 130 miliardi di dollari spesi in riqualificazione energetica e 110 nelle infrastrutture e nei trasporti.
Uno dei prossimi traguardi sarà la messa a punto del terzo aeroporto di Istanbul.

Nessun commento:

Posta un commento

Lavoro per FREE LANCE