lunedì 3 dicembre 2012

Simpsons multati per aver offeso Dio, Turchia



Purtroppo, la libertà di parola, stampa e satira non è concessa da tutti i paesi. Men che meno, come ben sappiamo, da certi paesi musulmani. La Turchia, se fa eccezione, lo fa solo in minima parte. E così è arrivata una multa agli americanissimi Simpson, o meglio alla TV turca che li ha trasmessi (CNBC-E), da parte della Rtuk, il supremo Consiglio per la radio e la televisione turca. La puntata incriminata è una delle tante puntate dove Dio interagisce con la famiglia pasticciona di Springfield e in particolare con Homer. "Uno dei protagonisti sta abusando della fede religiosa di un altro per fargli commettere dei crimini. La Bibbia è data pubblicamente alle fiamme e in una scena Dio e il Diavolo sono ritratti in corpi umani", spiegano dalla Rtuk, dopo aver comminato alla CNBC-E una multa pecuniaria di 52.951 lire turche, oltre 20.000 euro.

3 commenti:

  1. Non sono riuscito a scrivere nell'altro blog, sull'ufficio stampa...ti scrivo qui.

    Come si guadagna scrivendo per il web?
    Leggendo l'articolo sono rimasto con questa domanda senza una risposta alla fine dell'articolo... :)
    Grazie.
    Marco

    RispondiElimina
  2. Non sei riuscito a scrivere lì?? Ma è gravissimo! °_° Vedo di risolvere... Comunque il senso è questo: scrivendo articoli che siano facilmente rintracciabili dai motori di ricerca si riesce a ottenere un buon posizionamento (in prima pagina) con determinate parole chiave. In questo modo si possono avere più visite e quindi più click sugli annunci sponsorizzati. Questi, inoltre, devono essere attinenti al contenuto del blog, altrimenti non saranno di alcuna utilità a chi legge (che pertanto non li cliccherà). Spero di essere stata più chiara, fammi sapere!

    RispondiElimina
  3. grazie mille...chiarissima!
    purtroppo non sono riuscito a scrivere in quanto
    non dispongo di un account del tipo OpenId, AIM ecc ecc
    Marco

    RispondiElimina

Lavoro per FREE LANCE