sabato 19 gennaio 2013

Shopping a Istanbul: negozi, bazar, centri commerciali

Da che mondo è mondo si sa, lo shopping a Istanbul è altamente consigliato: negozi, mega store, monomarca, botteghe artigiane, antichi bazar, centri commerciali spaziali e quartieri espressamente dedicati agli acquisti a tema. La città offre tutti gli stili di shopping anche ai turisti più esigenti, quelli che non vogliono spendere, quelli che invece cercano solo i migliori brand, quelli che vanno alla ricerca del classico souvenir o quelli che sondano gli angoli più reconditi dei mercati per scovare la rarità o il pezzo d'artigianato più bizzarro.
Nel centro storico, a Eminönü, quartiere in cui si concentra lo shopping più tradizionale, troviamo le classiche mete turistiche del Gran Bazar, Kapalı Çarşı, e il Mısır Çarşısı, il Bazar delle Spezie. A Taksim, nel distretto di Beyoğlu, troviamo invece vie dello shopping più simili a quelle europee, battute da una popolazione variegata e rifulgente di contrasti. La bella notizia per noi della zona EURO è il gap di valore garantito da tasso di cambio e costo della vita, i quali fanno sì che in Turchia tutto costi la metà. Ovviamente, la massiccia presenza di visitatori stranieri ha fatto avvicinare i prezzi di Istanbul ai nostri, soprattutto nei servizi turistici e nel centro storico. Lo shopping resta comunque estremamente conveniente, soprattutto se si acquistano prodotti di brand che in Italia applicano il doppio del prezzo in euro.
Vediamo cosa offre lo shopping a Istanbul punto per punto.

GRAN BAZAR E BAZAR DELLE SPEZIE

Non si può visitare Istanbul e non entrare nei cosiddetti "bazar". In realtà siamo noi che li chiamiamo così, qui sono conosciuti come Çarşı, ovvero mercato. I più importanti  sono il Kapalı Çarşı, e il Mısır Çarşısı, ovvero il Gran Bazar ("mercato coperto") e il Bazar delle spezie. Il Gran Bazar, fondato nel 1461, conta più di 3.000 negozietti, uno addossato all'altro. Vi si trovano soprattutto oggetti d'antiquariato, spezie, souvenir, abbigliamento, casalinghi e gioielli.


EMİNÖNÜ

Oltre al Gran Bazar e al Bazar delle spezie, a Eminönü troviamo numerosi altri punti di interesse per lo shopping. Ad esempio, tra il Kapalı Çarşı (Gran Bazar) e la Moschea Nur-u Osmaniye possono fare acquisti interessanti i turisti che cercano prodotti locali e dell'arte orientale, come tappeti, ceramiche, lampade, pashmine etc. Ad Arasta Çarşısı, dietro la Moschea Sultanahmet, si possono trovare articoli fatti a mano, mentre per i libri antichi ci si deve spostare al Sahaflar Çarşısı, tra la Moschea Beyazıt e il Gran Bazar.


BEYOĞLU e TAKSIM

Nel distretto di Beyoğlu troviamo il quartiere di Taksim, conosciuto per la sua strada principale, la via dello shopping İstiklal Caddesi. Vi troviamo marche internazionali come Zara e Mango, piccoli centri commerciali,  mega store simil Rinascente, venditori ambulanti di Simit, Caffé all'italiana, fast food e sale da té. Ma anche negozi d'antiquariato, botteghe di souvenir, negozi di strumenti musicali e di gioielli. Questo quartiere offre anche numerose alternative per la vita notturna, con ristoranti di cucina locale o esotica ed europea, cinema, club, pub con musica dal vivo e così via.



KADIKÖY 

Kadıköy è uno dei quartieri più prestigiosi e tranquilli (e costosi) per vivere a Istanbul. Si trova dall'altra parte del Bosforo rispetto al centro storico, ed è raggiungibile via mare col traghetto da Karaköy. Vi troviamo vie piene di negozi come Bağdat Caddesi e Bahariye Caddesi o il mercato Tarihi Kadıköy Çarşısı, dove si vendono antichità, e la Sanatçılar Sokağı, una via dove si concentrano i laboratori d'arte e le gallerie. A Kadıköy lo shopping è un must, basta girare senza meta per trovare tutto quello di cui si ha bisogno: negozi di ogni tipo, centri commerciali, botteghe e pasticcerie, ma anche pub, ristoranti e punti di ritrovo per i giovani, soprattutto nel quartiere Moda, affacciato sul mare.

CENTRI COMMERCIALI

A Istanbul ci sono oltre 300 centri commerciali. Il primo fu fondato nel 1987, la galleria Ataköy. Per trovarli basta uscire dal centro storico, avvicinandosi a quartieri più moderni come Levent, dove ha sede uno dei grattacieli più alti d'Europa, il Sapphire. Al suo interno si trova un grosso centro commerciale di quattro piani.  Istanbul ospita anche il centro commerciale più grande del continente, il Mall Cevahir.


Nessun commento:

Posta un commento

Lavoro per FREE LANCE